Tags: reviewrecensioneWiFirouterAVMfritzbox 4020fritzosmimo wifi

FRITZBox 4020 11Quando si parla di prodotti per il networking subito si pensa ai brand più conosciuti come Netgear, Sitecom, Cisco ed altri ma non tutti, ad oggi, conoscono il brand AVM e precisamente i prodotti FRITZ!. Invece, i più smanettoni o coloro che vogliono il pieno controllo del proprio dispositivo di rete, conoscono bene i prodotti FRITZ! grazie alla loro qualità e al mondo che si cela dentro questi prodotti. I prodotti FRITZ! non sono i classici router, modem, powerline ma sono prodotti versatili, compatibili al 100% tra di loro e personalizzabili a 360 gradi. Oggi abbiamo il piacere di tornare a parlare di AVM con il suo nuovo “router tascabile” FRITZ!Box 4020 un piccolo router in grado di garantire accesso ad Internet non solo tramite i classici collegamenti via cavo/WiFi ma anche tramite le ormai diffuse Internet Key da collegare direttamente alla porta USB di cui è dotato. Procediamo senza dilungarci oltre all’analisi del piccolo nato in casa AVM.

 

 

 

 

avm fritz logo

 

AVM offre prodotti versatili per la connettività a banda larga e la rete domestica intelligente. Con la gamma FRITZ!, AVM è in Germania e in Europa il produttore leader di dispositivi per la banda larga per DSL, cavo e LTE, nonché di prodotti Smart Home per la tecnologia wireless, DECT e Powerline. In Germania, il FRITZ!Box è la marca di router wireless più conosciuta. Nel 2014 questa azienda specializzata in comunicazione ha raggiunto la cifra di 500 collaboratori e un fatturato di 340 milioni di euro.

Fondata nel 1986, l'azienda berlinese ha puntato fin dall'inizio su creazioni proprie per realizzare prodotti sicuri e innovativi destinati alla connettività a banda larga. FRITZ! è sinonimo di Internet veloce, casa collegata in rete ed eccezionale telefonia. I milioni di clienti soddisfatti e le centinaia di test vinti sono la risposta a tutto l'impegno messo nella creazione di prodotti FRITZ! di alta qualità e nell'assistenza di prima classe offerta ai clienti.

 


Specifiche Tecniche

A seguire vi riportiamo le specifiche tecniche del FRITZ!Box 4020:

 

specifiche

 

 

specifiche 1

 

Dalle specifiche notiamo come il piccolo ma valido FRITZ!Box 4020 abbia tutte le carte in regola per essere un valido router per gestire i vostri dispositivi nella rete domestica o aziendale. Il FRITZ!Box 4020 ha la possibilità di essere connesso anche ad un modem VDSL per usufruire della velocità della fibra ottica o sfruttare una Internet Key. Non avremo dunque più preoccupazioni su come connettersi ad Internet. Sono presenti le solite quattro porte LAN più la classica WAN, ma potrete collegarlo ad uno switch di rete per ampliare la copertura di PC e dispositivi e dunque come detto utilizzarlo anche in ambito aziendale. L’accesso wireless è garantito dagli standard IEEE 802.11n, g, b a 2.4GHz con relativa protezione WPS e chiavi di cifratura WPA, WEP e così via. Passando alla sicurezza, il FRITZ!Box 4020 è dotato di un firewall Stateful Packet Inspection con condivisione porte che garantirà un’ulteriore protezione. Analizzeremo meglio le caratteristiche e le possibilità offerte dal FRITZ!Box 4020 nel capitolo relativo al pannello di gestione.

 


Packaging e Bundle

Il piccolo router FRITZ!Box 4020 giungerà in una classica confezione di cartone con su stampate tutte le informazioni tecniche e le immagini illustrative del prodotto.

 

FRITZBox-4020-1  FRITZBox-4020-2  FRITZBox-4020-3  FRITZBox-4020-4  FRITZBox-4020-5

 

Per proteggere il prodotto ed il relativo bundle AVM ha apposto due sigilli in plastica ai lati della confezione.

 

FRITZBox-4020-6

 

Rimossi i sigilli ed aperta la confezione, osserviamo come il tutto sia disposto con cura.

 

FRITZBox-4020-7

 

All’interno della confezione troviamo dunque il prodotto con il relativo bundle. Il FRITZ!Box 4020 si compone di:

  • Router FRITZ!Box 4020
  • Alimentatore
  • Cavo di rete di 1,8 m
  • Istruzioni di installazione

 

FRITZBox-4020-8

 

Bundle adeguato alla tipologia del prodotto. Apprezzato il cavo di rete LAN di tipo Flat.

 


FRITZ!Box 4020: uno sguardo da vicino

Possiamo ora analizzare il FRITZ!Box 4020. Come vediamo, il design dei prodotti FRITZ! di AVM è rimasto invariato negli anni garantendo una sorta di marchio di fabbrica che li caratterizza e distingue dai concorrenti. Al solito troviamo un design quasi spaziale datoci da forme curvilinee e fori per la dissipazione dell’Hardware interno nonché da queste due pinne poste ai lati nella parte superiore del prodotto. La colorazione del prodotto è come sempre grigia per il 90% della superficie del prodotto ed un 10% di rosso posto nella parte centrale superiore dove risiedono anche i LED di stato ed altri riferimenti e tasti che vedremo a breve. Le dimensioni del modello FRITZ!Box 4020 sono di 166 x 120 x 48mm rendendolo così poco più grande di un palmo di mano. La struttura/chassis del FRITZ!Box 4020 è al solito in plastica rigida.

 

FRITZBox-4020-9  FRITZBox-4020-10  FRITZBox-4020-11

 

Dando uno sguardo più dettagliato alla parte superiore del FRITZ!Box 4020, troviamo nella parte destra la serigrafia del nome della serie di prodotti scelto da AVM mentre nella parte sinistra due tasti ‘’WPS’’ e ‘’WLAN’’. I due tasti ci permetteranno rispettivamente di avviare una connessione WiFi sicura e di attivare o disattivare il modulo WiFi nel caso sfruttassimo solo una rete cablata, priva dunque di dispositivi wireless.

 

FRITZBox-4020-13  FRITZBox-4020-14

 

Infine nella parte frontale troviamo ben sei LED (di colore giallo) di stato che ci indicheranno in ordine, da sinistra a destra, stato di funzionamento, collegamento ad Internet, collegamento attivo/spento della rete WiFi, collegamento LAN, ed infine LED info, il quale ci potrà segnalare differenti eventi che potremo impostare dal pannello di gestione del FRITZ!.

 

FRITZBox-4020-12

 

Spostiamoci ora ai lati del FRITZ!Box 4020 dove nel lato destro non troviamo nient’altro che i fori per il ricircolo di aria all’interno dello chassis del router mentre nel lato sinistro troviamo l’unica porta USB 2.0 presente sul router. Con tale porta USB potremo collegare Pen Drive, stampanti, Hard Disk esterni o Internet Key per il collegamento ad Internet. A seconda del dispositivo connesso potremo poi accedere sempre al pannello di gestione e sfruttare la funzione NAS o altre funzioni quali servizi FTP, SMB e così via.

 

FRITZBox-4020-16  FRITZBox-4020-17

 

Portandoci nel retro del router FRITZ!Box 4020, troviamo finalmente la dotazione di ingressi presenti. Al solito partendo con ordine, da sinistra a destra, troviamo quattro ingressi RJ-45 in standard 10/100 (quindi non Gigabit LAN e privi di LED di stato) di colore giallo, l’ingresso WAN di colore blu ed infine il connettore per l’alimentatore a 12V. Avrete immediatamente notato come sia assente un tasto di accensione/spegnimento. Per alcuni non sarà un problema in quanto spesso prodotti simili vengono posti in una stanza/postazione accesa 24/24 ma per altri potrebbe essere limitante la non possibilità di spegnere il FRITZ!Box 4020 quando non ne avremo bisogno o al termine della nostra attività al PC. Seppur il FRITZ!Box 4020 assorba soltanto dai 2 ai 7 Watt, potrebbe comunque essere un dispendio energetico inutile per coloro che non sfruttano proprio tutte le caratteristiche offerte dal FRITZ!. Molti potrebbero dunque obiettare chiedendosi a che pro comprare un prodotto del genere se non si dovessero sfruttare tutte le caratteristiche offerte e si potrebbe rispondere che ognuno può trovare interessante utilizzare anche solo una, due funzioni.

 

FRITZBox-4020-18

 

Capovolgendo il FRITZ!Box 4020 possiamo dare uno sguardo anche alla parte inferiore che è caratterizzata per la presenza di quattro piedini in gomma per stabilizzare il router sul piano di appoggio. C’è la possibilità di installarlo anche a muro, risparmiando spazio (previo acquisto di fischer e viti non incluse nel bundle). Infine, al solito, è presente un adesivo di generose dimensioni con riportati i dati per l’accesso al pannello di gestione, la chiave di cifratura standard, il serial number ed altre info.

 

FRITZBox-4020-19

 

Qui invece possiamo osservare al meglio il design dei prodotti FRITZ!, in questo caso del FRITZ!Box 4020 che somiglia a tutti gli altri prodotti della famiglia FRITZ!Box fatta eccezione per dimensioni e caratteristiche.

 

FRITZBox-4020-15

 

Ora, dopo aver analizzato il router esternamente, passiamo all’analisi del pannello di gestione che il prodotto ci mette a disposizione.

 


FRITZ!Box 4020: funzionalità

Ora non ci resta che collegarlo al nostro modem e procedere alla prima configurazione. Ricordiamo per gli utenti alle prime armi che il modem andrà connesso al router FRITZ!Box 4020 tramite la porta WAN presente su quest’ultimo. Una volta collegato il modem al FRITZ!, non ci resterà che collegare un comune cavo LAN RJ-45 che parta dal router FRITZ! al nostro PC o ai nostri PC per avviare, come detto, la prima configurazione che durerà pochi minuti. (Potrete comunque consultare il manuale del prodotto QUI)

Bene, ora che avrete eseguito tutti i collegamenti, è il momento di collegarci all’indirizzo del pannello del FRITZ!Box 4020. In questo caso dal browser dovrete digitare l’indirizzo http://fritz.box e verrete rimandati alla pagina iniziale del router. Nel caso in cui tramite questo indirizzo non dovreste riuscire a collegarvi al router, dovrete cercare l’indirizzo nelle proprietà della scheda di rete.

 

Dunque una volta collegati all’indirizzo ci verrà mostrata una schermata in lingua tedesca (non dimentichiamo che l’azienda AVM è tedesca) la quale ci dirà di inserire la password che troverete o sotto il router o nella guida di installazione cartacea fornita con il bundle.

 

FritzBox pannello

 

Inserita passeremo ad una sorta di Wizard nel quale dovremo immettere la lingua che visualizzeremo nel pannello di gestione, in questo caso italiano, e a seguire il paese (in questo caso Italia).

 

FritzBox pannello-1  FritzBox pannello-2

 

Confermati questi due passaggi ci verrà mostrato un avviso che il router si riavvierà e ci impiegherà alcuni minuti necessari alla configurazione della lingua e impostazioni di default nel router.

 

FritzBox pannello-3

 

A riavvio completato, saremo finalmente nel pannello di gestione del FRITZ!Box 4020 e potremo agire su ogni singola impostazione offertaci dal cosiddetto FRITZ!OS.

 

FritzBox pannello-4

 

Come possiamo vedere in questa pagina vengono riassunte e mostrate tutte le informazioni riguardanti i dispositivi connessi, le porte in uso, le funzioni attive o meno, il consumo energetico del router, la versione del FRITZ!OS, la durata della connessione, il vostro indirizzo IP e molto altro. Insomma già in questa pagina abbiamo pieno controllo visivo di tutto quello che succede o passa tramite il router FRITZ!Box 4020.

A seguire vi mostriamo le caratteristiche e funzioni del Menù ‘’Internet’’ con i relativi Submenu tramite i quali potremo controllare il traffico rete, resettarlo, in caso di tariffe a tempo controllare la durata e l’accesso o ancora abilitare particolari filtri o restrizioni ai dispositivi, impostare server DNS quali Google o servizi DNS quali dyndns.org e molto altro ancora che potrete visualizzare nelle immagini a seguire.

 

FritzBox pannello-5  FritzBox pannello-6  FritzBox pannello-7  FritzBox pannello-8  FritzBox pannello-9  FritzBox pannello-10  FritzBox pannello-11  FritzBox pannello-12  FritzBox pannello-13  FritzBox pannello-14  FritzBox pannello-15  FritzBox pannello-16  FritzBox pannello-17  FritzBox pannello-18  FritzBox pannello-19

 

Passiamo ora al Menù ‘’Rete Domestica’’ dove troveremo gli indirizzi IP e MAC Address dei dispositivi online o collegati nonché la possibilità di gestire le periferiche, in questo caso una singola periferica, connessa al router controllando i file, modificandoli ed agendo su impostazioni avanzate tra cui il Media Server, la riproduzione di Radio o Podcast online. Possiamo dire da queste pagine potremmo accedere alla parte ‘’multimediale’’ del FRITZ!Box 4020.

 

FritzBox pannello-20  FritzBox pannello-21  FritzBox pannello-22  FritzBox pannello-23  FritzBox pannello-24  FritzBox pannello-25  FritzBox pannello-26  FritzBox pannello-27  FritzBox pannello-28

 

A seguire, con il Menù ‘’Rete Wireless’’, potremo gestire le connessioni wireless al nostro router. Abbiamo anche un QR Code il quale se scansionato consentirà di avere già i dati sul nostro smartphone. Inoltre potremo disattivare il modulo WiFi in modo del tutto automatico agendo su un timer impostabile.

 

FritzBox pannello-29  FritzBox pannello-30

 

Possiamo dire che i Menù principali sono terminati. Da questi avremo la possibilità di agire sulle principali funzionalità del FRITZ!Box 4020. A seguire troveremo i Menù ‘’Diagnosis’’ dal quale potremo controllare lo stato di funzionamento del router, agire sulla sicurezza dello stesso.

 

FritzBox pannello-31  FritzBox pannello-32  FritzBox pannello-33

 

Infine il Menù ‘’Sistema’’ dal quale potremo eseguire dei log sugli eventi del router, della sicurezza, dei consumi energetici e molto altro. Inoltre tramite l’applicazione FRITZ!Push potremo ricevere tali log nella nostra casella email e tenere traccia anche a distanza. Non dimentichiamo ovviamente la possibilità di settare determinati eventi per il LED Info, visto in precedenza, aggiornare il firmware del FRITZ!Box quando ve ne sarà uno disponibile, ri-settare la lingua e paese e molto altro.

 

FritzBox pannello-34  FritzBox pannello-35  FritzBox pannello-36  FritzBox pannello-37  FritzBox pannello-38  FritzBox pannello-39  FritzBox pannello-40  FritzBox pannello-41  FritzBox pannello-42  FritzBox pannello-43  FritzBox pannello-44  FritzBox pannello-45  FritzBox pannello-46  FritzBox pannello-47  FritzBox pannello-48  FritzBox pannello-49  FritzBox pannello-50  FritzBox pannello-51  FritzBox pannello-52  FritzBox pannello-53  FritzBox pannello-54  FritzBox pannello-55  FritzBox pannello-56

 

Vogliamo ricordarvi che il router FRITZ!Box 4020 è dotato non solo di una porta USB ma anche del ‘’sistema’’ FRITZ!Nas che ci permetterà una volta collegato un dispositivo di archiviazione di accedere ai file in esso contenuti e di condividerli, modificarli in tutta la rete e/o PC collegati al FRITZ!Box 4020. Potremo dunque avere sempre i dati più importanti a portata di mano.

 

FritzBox pannello-57  FritzBox pannello-58

 

Avremo anche la possibilità di accedervi direttamente da ‘’Risorse del Computer’’ essendo a tutti gli effetti un’unità di rete consultabile da tutti i PC o parte dei PC in rete.

 

FritzBox pannello-59

 

Abbiamo visto dunque come questo piccolo ma versatile router offra una nutrita gamma di impostazioni e features. Forse manca solo un client torrent.

 


Impressioni d’uso e Analisi Prestazionale

Abbiamo testato il FRITZ!Box 4020 per circa una settimana a regime pieno e abbiamo notato come le caratteristiche di questo router possano soddisfare molti utilizzi senza troppi problemi di connettività. Le caratteristiche e la facilità di installazione ed utilizzo lo rendono un router davvero molto valido per non dire ottimo. Il collegamento è stato stabile senza problemi o interferenze in modalità Wireless grazie anche alla tecnologia N e 3×3 MIMO. Per quanto riguarda la copertura del segnale abbiamo notato un valido raggio di azione che ci ha permesso di sfruttare il nostro smartphone e/o notebook in tutta la casa. Questo anche perché verrà utilizzato il canale radio migliore e dunque privo di interferenze che potrebbero limitare o diminuire la velocità. La temperatura d’esercizio per prolungati periodi di attività non ha generato eccessivi surriscaldamenti anzi si è mantenuta davvero bassa pur essendo lo chassis completamente in plastica. Le svariate caratteristiche offerte dal FRITZ!Box 4020 sono state davvero valide e con altri prodotti della AVM si potranno godere a pieno.

 

La scheda madre utilizzata dispone di una porta Ethernet Intel Gigabit LAN 10\100\1000.

I test sono stati effettuati utilizzando il software LAN Speed Test che, in pochi semplici passaggi, permette di calcolare la velocità di scrittura e di lettura di un file di qualsiasi dimensioni attraverso il router. Nel nostro caso la dimensione del file è di 500MB.

I test sono stati eseguiti per tre volte per avere un risultato quanto più affidabile possibile.

 

Test LAN

 

lan

 

In modalità LAN abbiamo ottenuto è di 87Mbps in scrittura e 89Mbps in lettura.

 

Test WiFi

 

wifi

 

In modalità Wireless abbiamo utilizzato un adattatore USB 3.0 WiFi Sitecom AC1200 WLA-7100 ed abbiamo ottenuto buoni risultati. Stiamo parlando di 82Mbps in scrittura e 84Mbps in lettura utilizzando la sola banda disponibile di 2,4GHz. Ci riteniamo dunque soddisfatti delle prestazioni offerteci dal FRITZ!Box 4020.

 


Conclusioni

 

Oro HD new

 

Prestazioni 4 stelle Molto buone se si pensa al prezzo ed alla “categoria” a cui appartiene.
Bundle 4 stelle Funzionale.
Qualità 4,5 stelle Materiali solidi e resistenti. Colorazione classica che contraddistingue i prodotti FRITZ!.
Installazione 4,5 stelle Facile e veloce.
Prezzo 4,5 stelle Per circa 55€ avremo un router completo sotto tutti i punti di vista. Non manca davvero nulla al piccolino FRITZ!Box 4020
Complessivo 4,5 stelle  

           

 

Giunti al termine di questa recensione possiamo dire che il FRITZ!Box 4020 è un valido prodotto che in uno spazio ridotto riesce a unire molti dei servizi e caratteristiche che si cercano in un router. Ovviamente confermiamo che per sfruttarlo al meglio sarebbe consigliabile abbinarlo ad altri prodotti della AVM quali i FRITZ!Powerline o ancora la FRITZ!App. Inoltre grazie a tutte le funzionalità messe a disposizione dal FRITZ!OS quali server multimediale, NAS,VPN, Parentale Control, server di stampa e molto altro potremo creare una rete completa alla quale potremo accedere anche via smartphone in tutta semplicità. Le prestazioni offerte dal FRITZ!Box 4020 sono davvero valide per un router sostenuto dalla tecnologia 3×3 MIMO che garantirà un  throughput fino a 450 Mbit/s grazie anche alla scelta automatica del canale radio migliore. Potremo abbinarlo dunque ad un classico modem o ad uno degli ultimi modem per la fibra ampliando in quest’ultimo caso le caratteristiche e prestazioni che molto spesso i provider ‘’castrano’’, o ancora usufruire di chiavette 3G/4G. Chiamare dallo smartphone connesso al router, condividere i propri file grazie alla porta USB 2.0 integrata nel router, stampare documenti anche a distanza grazie al server di stampa e molto altro saranno a vostra disposizione con il FRITZ!Box 4020. Tutto ciò per un prezzo di acquisto di circa 55€ che risulta pienamente adeguato e forse anche contenuto per un router così completo. Come detto mancherebbe solo un client torrent per avere il prodotto perfetto. Sappiamo comunque bene che AVM con i prodotti FRITZ! cerca sempre di soddisfare e non lasciare mai delusi i propri utenti anzi costanti aggiornamenti fanno sì che anche dopo anni i prodotti stessi siano sempre supportati al meglio.

 

Pro

  • Caratteristiche
  • FRITZ!OS e funzionalità
  • Prezzo
  • Facilità di configurazione

 

Contro

  • Per alcuni un tasto di spegnimento.

 

Si Ringrazia AVM per il sample fornitoci.

Tommaso Mele