Tags: reviewrecensioneBitfenixbitfenix novanova window

BitFenix Nova Window 6Da pochi mesi BitFenix ha presentato il suo nuovo case budget oriented. Stiamo parlando del BitFenix Nova, case dal look semplice e classico che punta tutto al prezzo senza però sacrificare caratteristiche come un buon spazio di cablaggio, supporto frontale interno per due ventole da 120mm ed altre piccole caratteristiche che per il prezzo a cui viene proposto non sono niente male. BitFenix con il Nova, disponibile in due colori (Nero o Bianco) ed in due versioni (Classica o Finestrata), fa però anche qualche passo indietro, complice anche il prezzo, e lo vedremo meglio nel corso di questa recensione.

 

 

Bitfenix logo

 

L'azienda taiwanese è formata dal connubio di esperti nel settore tecnologico e in quello dei pro-gamers. L'obiettivo è quello di esaudire il più possibile i desideri degli utenti, in modo tale da creare un rapporto molto diretto con la comunità globale, ascoltandone le esigenze più comuni e creando prodotti con un design eccezionale, che escano dai normali canoni di progettazione. Seguendo questo principio sono stati realizzati diversi prodotti interessanti, tra cui il gigantesco cabinet Colossus, il Survivor e la nuovissima versione Prodigy, che ha riscosso un grandissimo successo soprattutto da parte dei modders, per via delle grandi potenzialità e della grande bellezza di questo modello. A seguire, BitFenix ha presentato il Colossus nei formati Mini-ITX e Micro-ATX. Oggi andremo ad analizzare il nuovo BitFenix Nova Window cabinet dal look abbastanza squadrato che ha come punto di riferimento il prezzo davvero molto contenuto.

 

Riportiamo di seguito le caratteristiche principali del prodotto:

  • Design classico
  • Versione Finestrata
  • Due colorazioni
  • Budget Oriented

 

Maggiori informazioni sono presenti sul sito dedicato:

http://www.bitfenix.com/global/en/products/chassis/nova#specs

 


Specifiche tecniche

Riportiamo di seguito le caratteristiche tecniche complete del prodotto:

 

specifiche tecniche

 

Il BitFenix Nova è un case in formato Mid-Tower in grado di ospitare schede madri in formato ATX e inferiori. Lo spazio datoci da BitFenix per il Nova è buono e potremo gestire adeguatamente i diversi componenti anche di una configurazione di fascia media. Nel dettaglio avremo dunque la possibilità di installare schede video con lunghezza massima di 320mm ed altezza 140mm oltre che alimentatori con lunghezza massima di 220mm. Tutto sommato le tolleranze non lo rendono così limitato nell’installazione di una buona configurazione. Potremo installare inoltre fino a 3 ventole da 120mm ed installare fino a 2 SSD e 3 Hard Disk classici.

 


Confezione e Bundle

La confezione del BitFenix Nova è in cartone riciclato sulla quale sono riportate le diverse informazioni ed immagini illustrative del prodotto.

 

BitFenix-Nova-Window-1  BitFenix-Nova-Window-2  BitFenix-Nova-Window-3  BitFenix-Nova-Window-4

 

Estratto dalla confezione, lo troviamo ospitato nelle classiche forme di polistirolo e coperto da una busta in plastica per proteggerlo come al solito da urti durante il trasporto.

 

BitFenix-Nova-Window-5

 

Estratto e rimosso tutto l’imballaggio, avremo il BitFenix Nova con il relativo bundle composto da:

  • Viteria varia
  • 1x Speaker
  • Manuale d’installazione

 

BitFenix-Nova-Window-28

 

Bundle essenziale all’installazione dei diversi componenti.

 


BitFenix Nova Window, analisi dell’esterno

Abbiamo dunque dinanzi a noi il BitFenix Nova in versione Window che renderà il design complessivo del case leggermente più gradevole rispetto alla versione classica. Ad un primo sguardo notiamo come BitFenix abbia cercato di mantenere un design moderno e curato seppur il case sia rivolto alla fascia entry level e budget oriented dove il costo complessivo del case non permette di avere materiali o soluzioni quali caratteristiche di un certo livello. Tutto sommato per essere un case da circa 35€ la cura per i dettagli non è mancata. Abbiamo già detto essere un case in formato Mid-Tower con possibilità di installare schede madri in formato ATX mATX e mini-ITX.

 

BitFenix-Nova-Window-6  BitFenix-Nova-Window-7  BitFenix-Nova-Window-8

 

Fronte, porzione superiore ed ingressi superiori

Passiamo ora a dare uno sguardo più dettagliato al case e partiamo dal frontale. Qui troviamo una paratia in plastica priva di eventuali griglie di aereazione che come vedremo a breve sono sostituite da strisce forate laterali. BitFenix ha scelto questa soluzione affermando di ridurre il rumore interno nonché l’accumulo di polvere rispetto ad avere un frontale aperto. Ovviamente se da un lato può essere efficace sul piano rumorosità sul piano aerazione potrebbe essere alquanto limitante considerato che due inserti forati laterali non apportano la stessa quantità di aria garantita da un frontale con griglia. Il frontale comunque si caratterizza da una superficie rugosa e dall’immancabile logo adesivo del brand, con un design classico con angoli leggermente spigolosi che danno forma al case. Il frontale è dotato di un solo ingresso per unità da 5,25’’.

 

BitFenix-Nova-Window-9  BitFenix-Nova-Window-10

 

Dettaglio inserti forati.

 

BitFenix-Nova-Window-12

 

Rimuovendo il frontale con un semplice gesto possiamo inoltre notare la staffa che potrà ospitare nella parte interna due ventole da 120mm.

 

BitFenix-Nova-Window-19  BitFenix-Nova-Window-20

 

Top frontale caratterizzato dalle classiche porte ed ingressi che in questo caso sono LED di stato/attività, una porta USB 2.0, una porta USB 3.0, tasto di accensione, jack per cuffie e mic ed infine tasto di RESET.

 

BitFenix-Nova-Window-11

 

Dettaglio dei connettori interni relativi alle porte ed ingressi frontali.

 

BitFenix-Nova-Window-29

 

Proseguendo infine verso il top del case notiamo una superficie chiusa e classica priva di qualsiasi griglia di aereazione o per l’installazione di eventuali ventole.

 

BitFenix-Nova-Window-13

 

Retro

Arriviamo nel retro del case dove troviamo un design classico. Nel dettaglio troviamo foro per l’I/O Shield della scheda madre, griglia con l’unica ventola da 120mm preinstallata, a seguire 7 slot PCI-Express ed infine il foro dell’alimentatore.

 

BitFenix-Nova-Window-16

 

Paratia laterale sinistra e destra

Passando alle paratie, ne troviamo una dotata di un pannello con finestra in plexyglass che permetterà al solito di dare uno sguardo all’interno del case ed ai componenti installati. Le paratie inoltre hanno uno spessore medio che non le rende né troppo flessibili né troppo rigide. Nel complesso per un case dal prezzo ridotto si è fatto un buon lavoro.

 

BitFenix-Nova-Window-14  BitFenix-Nova-Window-15

 

Paratia Inferiore

Capovolgendo il case passiamo a dare uno sguardo alla parte inferiore dove troviamo semplicemente i classici piedini in plastica con una striscia in gomma e il foro/griglia per la ventola dell’alimentatore con relativo filtro antipolvere, ovviamente removibile e pulibile.

 

BitFenix-Nova-Window-17  BitFenix-Nova-Window-18

 


BitFenix Nova Window, analisi dell’interno

Rimuovendo le paratie laterali possiamo ora dare uno sguardo da più vicino all’interno del case. Inutile dire ancora una volta che essendo un case dal prezzo davvero ridotto le soluzioni interne come quelle esterne nonché i materiali non potevano essere migliori di quelle che abbiamo di fronti. Vediamo come per il BitFenix Nova si sia scelto un layout interno tipico dei case ATX con una struttura relativa ai cage per unità di storage di tipo classico ovvero senza cage per hard disk ruotati di 90 gradi (leggermente più ostici in fase di sinstallazione). Lo spazio interno tutto sommato è buono seppur notiamo come i fori per il passaggio dei cavi non siano così ampi specialmente quello per il passaggio del cavo 8 Pin EPS.

 

BitFenix-Nova-Window-21  BitFenix-Nova-Window-31

 

Partiamo ora dalla zona del socket dove troviamo un ampio foro per permetterci di installare il dissipatore, che sia ad aria o AIO da 120mm.

 

BitFenix-Nova-Window-26  BitFenix-Nova-Window-33

 

Scendendo verso il basso invece troviamo la zona adibita alla collocazione dell’alimentatore che come abbiamo visto dalle specifiche potrà avere una lunghezza massima di 220mm. In questa zona troviamo inoltre solo due piedini in gomma che eviteranno eventuali vibrazioni, possibili a causa della scarsa rigidità del  BitFenix Nova e dell’utilizzo di materiali non di alta qualità.

 

BitFenix-Nova-Window-25

 

Notiamo questo fattore anche dalla struttura adibita all’installazione di una singola unità ottica da 5,25’’ nonché dalla parte inferiore dove potremo alloggiare Hard Disk o SSD. Velocemente notiamo come il bay per la singola unità da 5,25’’ adotta un fermo in plastica Tool-less con annessi fori per un’installazione a mezzo di viti in caso di dimensioni inferiori quali un Fan Controller o simili.

 

BitFenix-Nova-Window-22

 

Scendendo verso il basso troviamo esternamente una sorta di griglia che potremo utilizzare, come vedremo a seguire, per installare un SSD in posizione verticale e quindi agevolare un minimo il cablaggio e l’organizzazione dei cavi e dei componenti.

 

BitFenix-Nova-Window-23

 

Nella parte interna possiamo anche osservare un supporto per un ulteriore SSD.

 

BitFenix-Nova-Window-30

 

Infine vi mostriamo la zona adibita all’installazione di Hard Disk classici sempre a mezzo di viti, vista l’assenza di soluzioni Tool-less.

 

BitFenix-Nova-Window-24

 

Nel retro del case possiamo inoltre osservare meglio tale struttura con il secondo fermo Tool-Less in plastica e il cage per Hard Disk da 3,5’’

 

BitFenix-Nova-Window-32  BitFenix-Nova-Window-35

 

Nel retro possiamo osservare anche ed eventuali altri fori per il passaggio di cavi in questo caso USB o comunque cavi adibiti alle porte/ingressi frontali.

 

BitFenix-Nova-Window-34

 

Infine il BitFenix Nova ci mette a disposizione uno spazio per il cablaggio dei cavi di circa 1,5 cm . Spessore nella norma per un case entry level ma non adeguato ad una configurazione di fascia alta.

 

BitFenix-Nova-Window-36

 

Troviamo ‘’segni di risparmio’’ anche dalla ventola da 120mm preinstallata che ha come sempre il logo frontale del brand ma nel retro troviamo questa volta il brand ed il modello della ventola a dispetto delle classiche ventole BitFenix con adesivo custom.

 

BitFenix-Nova-Window-37  BitFenix-Nova-Window-39

 

Integrazione di sistemi a liquido

Per quanto riguarda un’eventuale integrazione a liquido, è totalmente inutile parlarne vista la categoria a cui appartiene il BitFenix Nova. Il massimo possibile ed installabile in suddetto case sarà un AIO da 120mm nel retro o un 240mm nel frontale con le dovute accortezze e misurazioni del caso.

 

Supporto Schede Video

  • Lunghezza fino a 320mm

 

Supporto Dissipatori Aria

  • Altezza fino a 160mm

 

Impianto a Liquido

  • Top: Nessuna predisposizione
  • Fronte: 2x 120mm Ventole / AIO
  • Retro: 1x 120mm Ventole/ AIO – SI Push/Pull
  • Fondo: Nessuna predisposizione

 


BitFenix Nova Window, assemblaggio, cablaggio

In questo paragrafo analizzeremo velocemente il montaggio di un sistema Intel ed il conseguente cablaggio.

 

Assemblaggio, foto

Al solito abbiamo proceduto ad installare la nostra configurazione e abbiamo visto come seppur il BitFenix Nova sia un case economico, con la dovuta pazienza e accortezza ci ha permesso di installare senza problemi tutti i componenti. Lo spazio sicuramente non è il punto forte di questo case ma siamo riusciti a cavarcela senza troppi problemi. Diciamo senza troppi problemi in quanto il foro per il passaggio del cavo di alimentazione ausiliaria 8 pin EPS nel nostro caso, utilizzando un alimentatore BitFenix Fury, non ci ha permesso il passaggio tramite tale foro e quindi abbiamo dovuto farlo passare lateralmente e frontalmente. Per il resto anche la scheda video GTX 970 Strix ha trovato facilmente la sua collocazione senza problemi ed il cablaggio è stato organizzato tra il retro del case ed il fondo del case stesso.

 

BitFenix-Nova-Window-40  BitFenix-Nova-Window-41  BitFenix-Nova-Window-42  BitFenix-Nova-Window-45  BitFenix-Nova-Window-46

 

Abbiamo voluto, vista la presenza della paratia finestrata, utilizzare una striscia a LED bianchi Bitfenix Alchemy per dare un tocco in più al piccolo entry level BitFenix Nova.

 

BitFenix-Nova-Window-48  BitFenix-Nova-Window-49

 

Rumorosità

Rumorosità al solito contenuta vista la presenza di una singola ventola classica da 120mm.

 


Conclusioni

 

silver new

 

Prestazioni 4 stelle Ventilazione nella norma. La silenziosità altrettanto.
Prezzo 4 stelle Circa 35€ (Versione Window) per avere un case dal design valido e buone caratteristiche. 
Design Esterno 4 stelle Classico ma apprezzata la versione Window oltre che i due colori disponibili.
Design Interno 4 stelle Spazio valido anche per una configurazione media.
Bundle 4 stelle Classico.
Ventole  4 stelle Una ventola classica da 120mm nel retro.
Montaggio 4 stelle

Nel complesso buono e valido ma non ottimizzato per tutti i componenti HW. 

Complessivo 4 stelle  

 

BitFenix con il Nova offre dunque un case entry level con una discreta dose di design e caratteristiche. Nel dettaglio lo spazio ed il design sono validi ma vanno a far perdere punti il layout ‘’passato’’ per la gestione degli Hard Disk ed SSD nonché i materiali interni non molto curati. Sappiamo comunque che il BitFenix Nova è un case economico e che quindi non avremo molto da chiedergli. BitFenix siamo sicuri avrà cercato di massimizzare tutti gli aspetti cercando di rientrare nella fascia dei 35€, prezzo a cui potremo acquistare il BitFenix Nova Window, mentre per 30€ ci porteremo a casa il modello senza la paratia finestrata. Nel complesso dunque il BitFenix Nova risulta un buon case per chi ha la semplice necessità di assemblare un case per la sola navigazione online o per ufficio.

 

Pro

  • Disponibili due versioni e Colorazioni
  • Prezzo
  • Spazio adeguato ad una build di fascia media

 

Contro

  • Materiali abbastanza economici
  • Cablaggio non ottimizzato con tutti i componenti HW
  • Slot PCI-Express non rimpiazzabili
  • Foro 8 Pin di dimensioni ridotte

 

Si Ringrazia BitFenix per il sample fornitoci.

Tommaso Mele