Tags: reviewrecensioneAVMwifi nmodem routerfritzosFRITZ!Box 7430fritx nasfast ethernet

FRITZBox 7430 9Da pochi mesi AVM ha presentato nuovi ed interessanti prodotti per il networking FRITZ!Box. Uno tra i tanti è il Modem-Router FRITZ!Box 7430 presentato al pubblico per offrire un prodotto che si potesse porre tra il Top Gamma FRITZ!Box 7490 e la precedente serie 73XX. Il nuovo FRITZ!Box 7430 riprende alcuni degli aspetti e caratteristiche del fratello maggiore 7490 tra cui la possibilità diretta di gestire connessioni ADSL2+/VDSL e grazie al sistema FRITZ!OS di gestire la segreteria telefonica, un Media Server, funzione DECT e molto altro che andremo a vedere e scoprire in questa recensione. AVM come da tradizione e grazie al FRITZ!OS mette dunque a disposizione una sorta di ambiente intercompatibile con tutti i propri prodotti. Fatta questa breve introduzione procediamo.

 

 

avm fritz logo

 

AVM offre prodotti versatili per la connettività a banda larga e la rete domestica intelligente. Con la gamma FRITZ!, AVM è in Germania e in Europa il produttore leader di dispositivi per la banda larga per DSL, cavo e LTE, nonché di prodotti Smart Home per la tecnologia wireless, DECT e Powerline. In Germania, il FRITZ!Box è la marca di router wireless più conosciuta. Nel 2014 questa azienda specializzata in comunicazione ha raggiunto la cifra di 500 collaboratori e un fatturato di 340 milioni di euro.

Fondata nel 1986, l'azienda berlinese ha puntato fin dall'inizio su creazioni proprie per realizzare prodotti sicuri e innovativi destinati alla connettività a banda larga. FRITZ! è sinonimo di Internet veloce, casa collegata in rete ed eccezionale telefonia. I milioni di clienti soddisfatti e le centinaia di test vinti sono la risposta a tutto l'impegno messo nella creazione di prodotti FRITZ! di alta qualità e nell'assistenza di prima classe offerta ai clienti.

 


Specifiche Tecniche

A seguire vi riportiamo le specifiche tecniche del FRITZ!Box 7430:

 

specifiche

 

Molte delle caratteristiche che possiamo leggere nell’immagine qui sopra le abbiamo già riscontrate e viste nel solo Router FRITZ!Box 4020. Oramai i più nuovi prodotti di AVM mettono a disposizione una totale compatibilità a connessioni ADSL classiche e alla più veloce Fibra Ottica grazie all’ingresso diretto VDSL. Non manca un modulo Wi-Fi in standard N assicurando una velocità teorica massima di 450 Mbit/s sulla frequenza dei 2,4GHz. Immancabile il tasto dedicato WPS per instaurare una connessione protetta. Il FRITZ!Box 7430 mette a disposizione anche la possibilità di creare un centralino telefonico con relativa segreteria telefonica oltre a fungere da base DECT per i prodotti sempre AVM. Anche se è uno degli ultimi modelli presentati da AVM, il FRITZ!Box 7430 ancora è dotato solo di una porta USB 2.0 e ingressi Ethernet 10/100.

Vogliamo infatti riportarvi a titolo pratico questa tabella comparativa tra alcuni dei più diffusi prodotti di AVM.

 

Come possiamo vedere solo il modello Top di Gamma presente 7490 o i passati 7330 e 7360 sono dotati di ingressi Ethernet Gigabit 10/100/1000 seppur questi ultimi hanno alcune caratteristiche inferiori al modello 7430 ed al 7490.

 

comparazione

 


Packaging e Bundle

Come visto per il router FRITZ!Box 4020 anche il Modem-Router FRITZ!Box 7430 giungerà in una classica confezione di cartone con su stampate tutte le informazioni tecniche e le immagini illustrative del prodotto. Confezione sempre con colori chiari quali azzurro e bianco.

 

FRITZBox-7430-1  FRITZBox-7430-2

 

Per proteggere il prodotto ed il relativo bundle AVM ha apposto due sigilli in plastica ai lati della confezione.

 

FRITZBox-7430-3

 

Rimossi i sigilli ed aperta la confezione, osserviamo come il tutto sia disposto con cura.

 

FRITZBox-7430-4

 

All’interno della confezione troviamo dunque il prodotto con il relativo bundle. Il FRITZ!Box 7430 si compone di:

  • Modem-Router FRITZ!Box 7430
  • Alimentatore
  • cavo DSL
  • cavo Slim Ethernet
  • istruzioni di installazione

 

FRITZBox-7430-5

 

Rispetto dunque al solo Router FRITZ!Box 4020 il bundle del combo FRITZ!Box 7430 mette a disposizione anche un cavo adattatore da ingresso VDSL a classico RJ11 (Cavo Grigio chiaro).

 


FRITZ!Box 7430: uno sguardo da vicino

Passiamo ora ad analizzare il prodotto. Come possiamo osservare il design complessivo dei prodotti AVM rimane invariato da prodotto a prodotto, perlomeno quelli relativi al Networking cablato e/o Wireless. Da una parte è un segno che contraddistingue l’azienda dall’altro far pensare a scarsi investimenti in ricerca e sviluppo dei nuovi prodotti, cosa che ovviamente non è riscontrabile per quanto riguarda l’hardware software dei prodotti AVM. Dunque avremo un dispositivo Modem-Router di dimensioni 226 x 47 x 160 mm con un peso questa volta di circa 800g. Anche i colori sono sempre i medesimi e si caratterizzano per la combinazione di grigio e rosso. Lo chassis è sempre in plastica rigida ben rifinita con queste linee che danno modo di pensare ad una navicella spaziali grazie alle due ‘’pinne’’ laterali.

 

FRITZBox-7430-6  FRITZBox-7430-7  FRITZBox-7430-8

 

Nella parte superiore non mancano al solito i due tasti fisici di forma circolare adibiti alla creazione di una connessione sicura, tasto WPS e alla gestione di base DECT.

 

FRITZBox-7430-11

 

Nonché l’immancabile scritta del modello di prodotto.

 

FRITZBox-7430-10

 

Nella parte ‘’bassa’’ centrale trovano posto invece i LED di attività relativi, in ordine da sinistra a destra, a:

  • Stato effettivo di funzionamento/ Connessione DSL,
  • operatività di un eventuale Cordless collegato,
  • operatività di base DECT,
  • operatività della connessione Wi-Fi,
  • operatività di aggiornamento in corso.

 

FRITZBox-7430-12

 

Spostandoci verso i lati come sempre un lato sarà privo di ogni forma di ingresso o connettore.

 

FRITZBox-7430-15

 

Mentre l’opposto caratterizzato per la presenza di una singola porta USB 2.0. A mio avviso da implementare quanto prima una porta USB 3.0 (ormai standard in prodotti di una certa fascia di prezzo e retrocompatibile con dispositivi USB 2.0).

 

FRITZBox-7430-16

 

Spostandoci invece nel retro del FRITZ!Box 7430 troviamo una quasi classica dotazione di ingressi. Partiamo da sinistra verso destra ad elencarli: Ingresso ADSL/VDSL, Ingresso RJ11 per una connessione/telefono analogico, 4 Porte Fast Ethernet ma in standard 10/100 e privi di LED di attività, ingresso connettore alimentazione. L’assorbimento medio del FRITZ!Box 7430 è di circa 8-11 Watt.

 

FRITZBox-7430-17  FRITZBox-7430-18  FRITZBox-7430-19

 

Capovolgendo il prodotto troviamo anche qui un design classico caratterizzato per la presenza centrale superiore ed inferiore di griglie per l’aereazione mentre ai lati troviamo due rialzi in plastica unificati con quattro piedini in gomma e due fori per poter fissare a seguire il prodotto a muro con viti da acquistare a parte.

 

FRITZBox-7430-13

 

Al centro un classico adesivo con alcune informazioni principali come password, password canale Wi-Fi ed altre.

 

FRITZBox-7430-14

 

Ecco invece il FRITZ!Box 7430 come si presenta nella sua totalità.

 

FRITZBox-7430-20  FRITZBox-7430-9

 

Qui invece alcune immagini di comparazione con il router FRITZ!Box 4020 (QUI recensito). Notare il medesimo design e materiali fatta eccezione per le dimensioni quasi dimezzate del modello 4020.

 

FRITZBox-7430-21  FRITZBox-7430-22  FRITZBox-7430-23

 

Ora, dopo aver analizzato il router esternamente, passiamo all’analisi del pannello di gestione che il prodotto ci mette a disposizione.

 


FRITZ!Box 7430: funzionalità

Ora non ci resta che collegarlo al nostro impianto di casa o ufficio e procedere alla prima configurazione. Essendo un prodotto dotato di modulo Modem preinstallato non dovremo far altro che collegarlo ad una presa a muro sia essa RJ45 o Tripolare con filtro. Fatto ciò ci basterà prendere il cavo Ethernet in dotazione e collegarlo al nostro PC per avviare la prima configurazione che durerà pochi minuti. (Potrete comunque consultare il manuale del prodotto QUI)

Bene, ora che avrete eseguito tutti i collegamenti, è il momento di collegarci all’indirizzo del pannello del FRITZ!Box 7430. In questo caso dal browser dovrete digitare l’indirizzo http://fritz.box e verrete rimandati alla pagina iniziale del Modem-Router. Nel caso in cui tramite questo indirizzo non dovreste riuscire a collegarvi al router, dovrete cercare l’indirizzo nelle proprietà della scheda di rete.

Dunque una volta collegati all’indirizzo ci verrà mostrata una schermata in lingua tedesca (non dimentichiamo che l’azienda AVM è tedesca) la quale ci dirà di inserire la password che troverete o sotto il router o nella guida di installazione cartacea fornita con il bundle.

 

Fritz7430-Pannello-1

 

Inserita passeremo ad una sorta di Wizard nel quale dovremo immettere la lingua che visualizzeremo nel pannello di gestione, in questo caso italiano, e a seguire il paese (in questo caso Italia).

 

Fritz7430-Pannello-2  Fritz7430-Pannello-3

 

Confermati questi due passaggi ci verrà mostrato un avviso che il router si riavvierà e ci impiegherà alcuni minuti necessari alla configurazione della lingua e impostazioni di default nel router.

 

Fritz7430-Pannello-4

 

A seguire dovremo configurare ancora qualche parametro ed impostazione prima di avere libero accesso a tutte le funzioni messeci a disposizione.

 

Fritz7430-Pannello-5  Fritz7430-Pannello-6  Fritz7430-Pannello-7  Fritz7430-Pannello-8  Fritz7430-Pannello-9  Fritz7430-Pannello-10

 

A riavvio completato, saremo finalmente nel pannello di gestione del FRITZ!Box 7430 e potremo agire su ogni singola impostazione offertaci dal cosiddetto FRITZ!OS.

 

Fritz7430-Pannello-11

 

Come possiamo vedere in questa pagina vengono riassunte e mostrate tutte le informazioni riguardanti i dispositivi connessi, le porte in uso, le funzioni attive o meno, il consumo energetico del router, la versione del FRITZ!OS, la durata della connessione, il vostro indirizzo IP e molto altro. Insomma già in questa pagina abbiamo pieno controllo visivo di tutto quello che succede o passa tramite il FRITZ!Box 7430.

A seguire vi mostriamo le caratteristiche e funzioni del Menù ‘’Internet’’ con i relativi Submenu tramite i quali potremo controllare il traffico rete, resettarlo, in caso di tariffe a tempo controllare la durata e l’accesso o ancora abilitare particolari filtri o restrizioni ai dispositivi, impostare server DNS quali Google o servizi DNS quali dyndns.org e molto altro ancora che potrete visualizzare nelle immagini a seguire.

 

Fritz7430-Pannello-12  Fritz7430-Pannello-13  Fritz7430-Pannello-14  Fritz7430-Pannello-15  Fritz7430-Pannello-16  Fritz7430-Pannello-17  Fritz7430-Pannello-18  Fritz7430-Pannello-19  Fritz7430-Pannello-20  Fritz7430-Pannello-21

 

Passiamo ora al Menù ‘Telefonia’’ dal quale potremo accedere a diverse impostazioni anche avanzate per configurare il nostro telefono Voip o creare un sistema con segreteria telefonica ed avvisi di chiamata via mail. Funzioni che rendono il FRITZ!Box 7430 un tuttofare della nostra rete. Non manca una Rubrica telefonica, un servizio FAX o ancora il poter controllare quali dispositivi sono connessi.

 

Fritz7430-Pannello-22  Fritz7430-Pannello-23  Fritz7430-Pannello-24  Fritz7430-Pannello-25  Fritz7430-Pannello-26  Fritz7430-Pannello-27  Fritz7430-Pannello-28  Fritz7430-Pannello-29  Fritz7430-Pannello-30  Fritz7430-Pannello-31

 

Passiamo ora al Menù ‘’Rete Domestica’’ dove troveremo gli indirizzi IP e MAC Address dei dispositivi online o collegati nonché la possibilità di gestire le periferiche, in questo caso una singola periferica, connessa al router controllando i file, modificandoli ed agendo su impostazioni avanzate tra cui il Media Server, la riproduzione di Radio o Podcast online. Possiamo dire da queste pagine potremmo accedere alla parte ‘’multimediale’’ del FRITZ!Box 7430. Grazie a tutte queste piccole ma potenti funzioni ci basterà collegare un semplice Hard Disk esterno per poter trasformare davvero il FRIT!Box 7430 in un drive cloud da cui accedere H24 ai propri dati o caricarne di nuovi conoscendo semplicemente l'IP che assegneremo per tale configurazione. 

 

Fritz7430-Pannello-32  Fritz7430-Pannello-33  Fritz7430-Pannello-34  Fritz7430-Pannello-35  Fritz7430-Pannello-36  Fritz7430-Pannello-37

 

A seguire, con il Menù ‘’Rete Wireless’’, potremo gestire le connessioni wireless al nostro router. Abbiamo anche un QR Code il quale se scansionato consentirà di avere già i dati sul nostro smartphone. Inoltre potremo disattivare il modulo WiFi in modo del tutto automatico agendo su un timer impostabile o cambiare Canale Radio o Gestire un eventuale accesso Ospite.

 

Fritz7430-Pannello-38  Fritz7430-Pannello-39  Fritz7430-Pannello-40  Fritz7430-Pannello-41  Fritz7430-Pannello-42  Fritz7430-Pannello-43

 

Interessante Menù e caratteristica presente nel FRITZ!Box 7430 è sicuramente ‘’DECT’’ che ci darà modo di attivare il modulo/base DECT integrato nel prodotto e associare un cordless che abbiamo a casa sfruttando dunque Internet per chiamare dimenticandoci anche della base con cui veniva fornito il cordless. Funzione notevole che renderà la casa di un dato utente quasi e del tutto domotica e interconnessa.

 

Fritz7430-Pannello-44  Fritz7430-Pannello-45

 

A seguire troveremo i Menù ‘’Diagnosis’’ dal quale potremo controllare lo stato di funzionamento del router e agire sulla sicurezza dello stesso.

 

Fritz7430-Pannello-46  Fritz7430-Pannello-47

 

Infine il Menù ‘’Sistema’’ dal quale potremo eseguire dei log sugli eventi del router, della sicurezza, dei consumi energetici e molto altro. Inoltre tramite l’applicazione FRITZ!Push potremo ricevere tali log nella nostra casella email e tenere traccia anche a distanza. Non dimentichiamo ovviamente la possibilità di settare determinati eventi per il LED Info, visto in precedenza, aggiornare il firmware del FRITZ!Box quando ve ne sarà uno disponibile, ri-settare la lingua e paese e molto altro.

 

Fritz7430-Pannello-48  Fritz7430-Pannello-49  Fritz7430-Pannello-50  Fritz7430-Pannello-51  Fritz7430-Pannello-52  Fritz7430-Pannello-53  Fritz7430-Pannello-54  Fritz7430-Pannello-55  Fritz7430-Pannello-56

 


Impressioni d’uso e Analisi Prestazionale

Abbiamo testato il FRITZ!Box 7430 per circa una settimana a regime pieno ed abbiamo visto come le prestazioni siano state sempre ottimali nei limiti garantiti dal tipo di standard Wireless e LAN. Abbiamo utilizzato diversi smartphone e tablet con amici in diverse zone della casa senza accusare nessun calo prestazionale o di incertezza con più connessioni sulla stessa banda e canale radio. Inoltre è stato sfruttato l’accesso ospite Wireless per permettere alla singola di persona di avere una ‘’personale connessione’’ e senza che questa ovviamente accedesse alle informazioni e dati della rete personale.

I PC utilizzati utilizzano come sempre una porta Ethernet Intel Gigabit LAN 10\100\1000 per permettere di raggiungere il massimo valore possibile.

I test sono stati effettuati utilizzando il software LAN Speed Test che, in pochi semplici passaggi, permette di calcolare la velocità di scrittura e di lettura di un file di qualsiasi dimensioni attraverso il router. Nel nostro caso la dimensione del file è di 500MB per 10 pacchetti di tali dimensioni trasferiti.

I test sono stati eseguiti per tre volte per avere un risultato quanto più affidabile possibile.

 

Test LAN

 

Test LAN

 

In modalità LAN abbiamo ottenuto una velocità di trasferimento di 83Mbps in scrittura e 80Mbps in lettura.

 

Test WiFi

 

Test WiFi

 

In modalità Wireless abbiamo utilizzato un adattatore USB 3.0 WiFi Sitecom AC1200 WLA-7100 ed abbiamo ottenuto discreti risultati. Stiamo parlando di 66Mbps in scrittura e 65Mbps in lettura utilizzando la sola banda disponibile di 2,4GHz. Le prestazioni dunque sono risultate inferiori a quanto fatto registrare dal medesimo test effettuato tempo addietro con il FRITZ!Box 4020 (Solo Router).

 


Conclusioni

 

Oro HD new

 

Prestazioni 4 stelle Valide anche se avremmo apprezzato porte LAN Gigabit considerato anche il prezzo. Avrebbero permesso di creare una rete più completa in determinati frangenti e utilizzi.
Bundle 4 stelle Funzionale e apprezzato il cavo/adattatore per impianti classici.
Qualità 4,5 stelle Materiali, colorazione e design tradizionali.
Installazione 4,5 stelle Facile e veloce.
Prezzo 4 stelle Per circa 115€ avremo un prodotto completo ma leggermente sottodimensionato per alcuni utenti esigenti di porte LAN Gigabit.
Complessivo 4,5 stelle  

 

Dopo la recensione del solo router FRITZ!Box 4020 abbiamo deciso di testare ed analizzare anche il nuovo Modem-Router FRITZ!Box 7430 il quale complessivamente ha offerto valide caratteristiche e funzionalità unite a buone prestazioni anche se a mio avviso limitate da delle semplici porte in standard 10/100. Per un utilizzo domestico il FRITZ!Box 7430 può risultare una valida scelta ed alternativa ad altri prodotti vista la presenza di un modulo/base DECT integrata la quale in unione ad una segreteria telefonica sempre impostabile ed integrata ci potrà permettere di utilizzare fino a 6 cordless con una sola ed unica base e sfruttare Internet per chiamare e ricevere chiamate. La completezza del FRITZ!OS permette come sempre di impostare tutto al meglio senza problemi di sorta oltre che sfruttare un unità esterna e creare un piccolo e versatile Media Server. I Menù sono facili da comprendere e le impostazioni modificabili sono tante. AVM da sempre punta a creare un prodotto polivalente e integrabile nonché per certi aspetti anche sostituibile a diversi prodotti avendone uno solo che possa gestire diversi compiti. Per un ambito domestico tale regola può andare bene e rendere l’esperienza d’utilizzo molto valida. Nel complesso il FRITZ!Box 7430 è un ottimo prodotto ma per il prezzo richiesto di circa 115€ sarebbero state gradite porte Gigabit LAN ed una porta USB 3.0 nonché e forse un pulsante di spegnimento (soggettivo). Il FRITZ!Box 7430 è disponibile anche da Amazon al seguente link: http://amzn.to/205UqbI. Chi pensa di non poter fare a meno di Gigabit LAN e USB 3.0 dovrà puntare al ben più costoso ma completo FRITZ!Box 7490.

 

Pro

  • Caratteristiche generali
  • FRITZ!OS e funzionalità
  • Facilità di configurazione
  • Base DECT fino a 6 Cordless e Segreteria Telefonica

 

Contro

  • Per alcuni assenza di un tasto di spegnimento
  • Assenza Porta USB 3.0 a questo prezzo
  • Assenza di ingressi LAN Gigabit a questo prezzo

 

Si Ringrazia AVM per il sample fornitoci.

Tommaso Mele