Indice articoli

Kingston HyperX Fury: conclusioni

 

argento  best buy

 

Prestazioni 4 stelle - copia
Overclock 4 stelle - copia
Estetica 4 stelle
Materiali 4,5 stelle
Qualità/Prezzo 4 stelle
Complessivo 4 stelle - copia

 

 

Ancora una volta Kingston ha sfornato delle ottime RAM ad alte prestazioni, questa volta arricchite da delle features davvero interessanti. Una tra tutte è la funzionalità Plug and Play, la quale permette alle Fury di riconoscere la piattaforma sulle quali sono installate e di impostare in automatico la frequenza massima che la scheda madre può supportare. Questa feature è stata preferita dal produttore californiano alla standard, ormai divenuto comune, XMP in qunato l’utente non deve entrare nel bios per abilitarla. Come abbiamo detto ad inizio recensione le Fury vanno a sostituire le Genesis serie blu, ma questa volta Kingston ha scelto di fornire le nuove RAM in 4 colorazioni diverse: rosso, bianco, nero e blu. Queste RAM sono anche compatibili con la maggior parte dei dissipatori aftermarket presenti sul mercato, in quanto il dissipatore in alluminio satinato aumenta l’altezza massima delle memorie di pochi millimetri. Vediamo con grande piacere che oramai tanti produttori di memorie, in questo caso Kingston, stanno passando dal PCB di colore verde a un PCB in colorazione nero opaco, che certamente farà felici i più attenti ai dettagli. Il prezzo ufficiale di lancio è circa 70€. In conclusione non possiamo far altro che consigliare questo prodotto a chiunque voglia un prodotto pronto all’uso, senza stare a smanettare troppo con il BIOS per raggiungere le prestazioni desiderate. Al di là della garanzia a vita, il brand Kingston è sempre sinonimo di elevata qualità quando si parla di memorie.

 

Pro:

PnP

Design Low Profile

Buon overclock

Prezzo

Attenzione ai dettagli

 

Contro:

Nulla da segnalare